La Notte dell’Hennè – Cerimonia Turca che precede il Matrimonio – Tradizione Tipica della Turchia

La Notte dell’Hennè è una Cerimonia Turca che precede il Matrimonio..

Kına Gecesi, “La notte dell’henné”, è una delle usanze tipiche tradizionali del matrimonio turco.

È una cerimonia per donne e si svolge uno o due giorni prima del matrimonio, a casa della famiglia d’origine della futura sposa ed unicamente fra donne.

Le amiche della sposa e i membri della famiglia si riuniscono per mangiare, ballare e cantare prima che la sposa lasci, piangendo, la casa di sua madre.

Si chiama “notte dell’henné” perché decorano le loro mani con esso.

La futura sposa arriva nella stanza scelta per la cerimonia e una volta arrivati gli ospiti, viene fatta sedere su cuscini ricamati

La sposa è vestita con un bell’abito da sera, bindallı (un lungo abito di velluto tipica veste tradizionale utilizzata per le cerimonie) e la sua testa è coperta da un velo rosso.

Sedutasi, le verranno dati tutti i regali offerti dalla famiglia del futuro marito, infatti alla cerimonia dell’henné partecipano anche i parenti di quest’ultimo, portando in dono alla sposa gioielli, orologi, tessuti ma anche dello zucchero (solitasolitamente in blocchi a forma di piramide), uova e una moneta da un centesimo.

Lo zucchero per rappresentare la gioia, le uova il cambiamento di vita della sposa e il centesimo la prosperità.

Una giovane donna con il vassoio di henné, la sposa e le ragazze con delle candele girano intorno a una sedia posta in mezzo alla stanza cantando e ballando.

Poi la sposa si siede sulla sedia e solo quando le candele si saranno consumate, la futura sposa comincerà a farsi tatuare.

Una volta terminato il tatuaggio della sposa grazie alle nekacha (che sono donne esperte appunto in tatuaggi all’henné), anche le altre donne presenti potranno farsi tatuare in segno di fortuna e prosperità.

Tuttavia la nekecha dovrà assicurarsi che la sposa abbia il tatuaggio più bello di tutte le donne presenti.

Per fare ciò utilizzerà la polvere di henné mischiata con l’essenza di eucalipto e l’acqua di fiori d’arancio.

Le donne cantano canzoni tristi per far piangere la sposa, perché sta per lasciare la casa della madre.

Dopo il rito dell’henné, comincia la festa con youyous (gridi di gioia acuti e modulati prodotti dalle donne) per portare fortuna alla sposa, si distribuisce un piccolo rinfresco e continuano a cantare e ballare fino all’alba…

Un pensiero su “La Notte dell’Hennè – Cerimonia Turca che precede il Matrimonio – Tradizione Tipica della Turchia

  • Marzo 9, 2022 in 10:52 am
    Permalink

    Perché invece mettono un nastro rosso dopo aver partorito

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
error: Contenuto protetto !!