Usanze Turche – Rito del Caffè Turco durante la cerimonia del fidanzamento (matrimonio)

Usanze Turche – Rito del Caffè Turco durante la cerimonia tradizione del fidanzamento..

Il caffè turco in Turchia è considerato un rito molto importante soprattutto durante gli eventi come cerimonie religiosi e matrimoni.

Il caffè turco è un rito che si svolge anche durante la cerimonia di fidanzamento tradizionale in Turchia (l’abbiamo visto anche in Daydreamer – Le Ali del Sogno)

In occasione della cerimonia del fidanzamento, la sposa è tenuta a preparare alla madre dello sposo la sua migliore tazza di caffè, in presenza del futuro sposo. A quest’ultimo viene servita una tazzina che contiene anche del sale, che egli deve assaporare senza mostrare esitazione.

Durante i matrimoni turchi, la sposa prepara allo sposo il caffè e glielo serve nel corso di una vera e propria cerimonia.

Nei tempi antichi, in Turchia lo sposo si aiutava nella scelta della sposa proprio valutando quanto bene lei sapesse preparare il caffè tradizionale. Per questo motivo, le ragazze venivano istruite sull’arte della preparazione del caffè.

In quei tempi, lo sposo andava insieme a suo padre a casa della sposa per chiedere la mano della ragazza ai genitori. La futura sposa preparava il caffè ed in base al risultato riceveva il giudizio.

Lo sposo stesso veniva talvolta giudicato, usando l’aggiunta del sale al caffè come mezzo di valutazione del carattere del ragazzo: se egli beveva il caffè senza alcuna rimostranza, allora significava che era mite e paziente, quindi degno della ragazza.

Con questa prova lo “sposo” fa capire il suo amore verso la “futura sposa” e che per lei è disposto a fare qualsiasi cosa.

A seconda delle regioni turche, però, la sposa poteva esprimere il suo disappunto verso l’uomo proprio usando il sale nel caffè al posto dello zucchero.

Il caffè, così come avviene anche in Italia, è simbolo di ospitalità casalinga anche in Turchia.

Nelle case viene offerto agli ospiti proponendone 3 diverse tipologie: quello amaro (sade), quello poco zuccherato (l’az sekerli), ed infine quello molto dolce (sekerli).

La modalità con cui si serve il caffè nelle case turche è estremamente importante e viene associato alla reputazione stessa del padrone di casa. Non è tanto importante la tazzina usata, ma la consistenza del caffè stesso che viene servito: deve essere denso e con molta schiuma. Ancora oggi in qualche casa si usa leggere agli ospiti il futuro sui fondi di caffè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
error: Contenuto protetto !!