Dolma (Involtini di Foglie di Vite)

Dolma (Involtini di Foglie di Vite)

I dolma sono dei piccoli involtini realizzati con foglie di vite ripiene di riso e carne o riso e verdure.

L’origine del nome del piatto è turca, e significa ‘ripieno’

Essi sono spesso serviti caldi accompagnati dal classico yogurt o da spezie come origano o peperoncino.

I dolma vengono serviti a temperatura ambiente o freddi, ma non per saziare. Si consumano più come antipasto.

Ingredienti

25 foglie di vite;

1 cipolla;

100 g di carne di agnello macinata;

200 g di riso a grana grande;

140 g di uvetta passita;

2 cucchiai di pinoli;

1 cucchiaino di cannella in polvere;

Succo di 1 limone;

400 ml di acqua;

4 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Preparazione

1 Cuoci le foglie di vite

Versiamo abbondante acqua in una pentola e mettiamola a bollire. Appena raggiunta la temperatura, versiamo le foglie di vite dopo averle lavate con cura. Lasciamole cuocere per 10 minuti, poi scoliamole e passiamole sotto un getto di acqua fredda. Asciughiamole con un canovaccio pulito e teniamole da parte.

2 Prepara il ripieno

Mettiamo l’uvetta in ammollo dentro una tazza piena di acqua, poi laviamo il riso dentro una ciotola cambiando l’acqua più di una volta.

Sbucciamo e sminuzziamo la cipolla, poi mettiamola dentro una padella insieme all’olio. Accendiamo il fornello e lasciamola appassire a fiamma molto bassa per evitare che bruci. Aggiungiamo la carne di agnello e lasciamola rosolare perfettamente cercando di sgranarla il più possibile con un cucchiaio di legno.

Aggiungiamo ora il riso e lasciamolo tostare per qualche minuto, poi uniamo il succo di 1/2 limone, l’uvetta strizzata, i pinoli, la cannella e mescoliamo per bene. Aggiungiamo anche l’acqua, copriamo la pentola e lasciamo cuocere gli ingredienti fino a quando il liquido di cottura non si sarà ritirato perfettamente. Lasciamo raffreddare completamente il ripieno.

3 Distribuisci il ripieno sulle foglie di vite.

Ora componiamo i dolma posizionando due cucchiai di ripieno dentro ciascuna foglia di vite adagiata su un piatto con la parte lucida rivolta verso l’esterno. Pieghiamo i lembi laterali, poi arrotoliamo il ripieno fino a formare un involtino.

Continuiamo in questo modo fino alla fine delle foglie di vite,

4 Cuoci gli involtini

Disponiamo gli involtini dentro una padella con il succo di limone rimasto, 2 cucchiai di olio e 2 bicchieri di acqua. Copriamo la pentola e lasciamo cuocere gli involtini fino a quando l’acqua si sarà completamente asciugata.

A cottura terminata, spegni il fuoco e lasciali riposare senza coperchio per circa 10 minuti.

5 Servi in tavola.

Disponi gli involtini nella forma che preferisci, mettendoli uno alla volta su un piatto da portata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
error: Contenuto protetto !!